Luoghi e Immagini Toscana

Montalcino

Dalla sua posizione che domina la veduta sulle valli dell’Ombrone e dell’Asso, Montalcino è nota in tutto il mondo per la produzione del vino Brunello. Montalcino era già abitato in epoca etrusca, e diviene nel corso del Medioevo un comune indipendente di notevole importanza grazie alla sua posizione sulla vecchia Via Francigena, la strada principale tra la Francia e Roma; nel corso del Medioevo entra nell’orbita della potente Siena.

Montalcino

Montalcino

L’architettura medievale della città conservata in maniera splendida, offre scorci e vedute dal fascino incredibile. Di particolare interesse sono le mura della città, la fortezza, progettata dagli architetti senesi, Mino Foresi e Domenico di Feo costruita nel 1361 nel punto più alto di Montalcino ha con struttura pentagonale.
La Chiesa di Sant’Agostino, con facciata romanica, costruita nel XIII secolo. Il Duomo di San Salvatore, edificato nel XIV secolo, attualmente ha un aspetto neo classico grazie ai lavori di ristrutturazione effetuati nei primi anni del XIX secolo sotto la direzione dell’architetto senese Agostino Fantastici.
Piazza del Popolo, la piazza principale della città, con il palazzo comunale, detto anche Palazzo dei Priori (fine XIII secolo inizi del XIV). Il palazzo è adornato con gli stemmi araldici dei numerosi podestà che hanno governato la città nel corso dei secoli. Un’altissima torre medievale è incorporata nel palazzo. Vicino al palazzo comunale, si trova una struttura rinascimentale con sei archi, La Loggia, iniziata alla fine del XIV secolo, e finita nei primi anni del XV, con numerosi lavori di restauro nel corso dei secoli successivi.