A l'alta fantasia qui mancò possa; ma già volgeva il mio disio e 'l velle, sì come rota ch'igualmente è mossa, l'amor che move il sole e l'altre stelle.

A l’alta fantasia qui mancò possa – Canto trentatre del Paradiso

5
(2)



A l’alta fantasia qui mancò possa




Divina Commedia, canto trentatre del Paradiso. Dante Alighieri

Il testo della terzina del canto Canto trentatre del Paradiso

A l’alta fantasia qui mancò possa;
ma già volgeva il mio disio e ‘l velle,
sì come rota ch’igualmente è mossa,
l’amor che move il sole e l’altre stelle.



Questo articolo è utile?

Clicca sulle stelle per lasciare il tuo voto!

Media voti 5 / 5. Voti totali: 2

No votes so far! Be the first to rate this post.